Imprecisioni amministrative

  • comunicacity3
  • foto-01
  • foto-02
  • foto-03
  • foto-04
  • foto-05
  • foto-06
  • foto-07
  • bonomi

Il 15 luglio 2015, veniva pubblicato su Comunica City il seguente comunicato:

bonomi“Con la stesura di asfalto avvenuta questa mattina sono terminati i lavori di rifacimento su viale Bonomi.” A renderlo noto il sindaco di Cassino, Giuseppe Golini Petrarcone, che ha annunciato la fine dei lavori su una delle arterie più importanti della città.
“Anche in questo caso – ha continuato il sindaco – come già avvenuto per viale Dante, via de Nicola, via Arigni, via Po’, via Lombardia e via Abbruzzi, per citare alcuni esempi, sono stati eseguiti interventi radicali per restituire piena fruibilità al fondo stradale. Lavori, quindi, che non si sono limitati alla semplice ricarica di materiale bituminoso, ma hanno riguardato l’intera sede stradale con scarifica e fresatura prima di provvedere alla stesura di oltre 2mila metri quadri di asfalto su viale Bonomi nel tratto di strada che va dall’incrocio con via Sant’Angelo all’incrocio con via Virgilio. Proseguono, quindi, come da programma stabilito dall’Amministrazione gli interventi sulle strade della città attraverso i quali si stanno fornendo risposte concrete ai cittadini.
Contestualmente, il servizio manutenzione del Comune di Cassino ha provveduto alla potatura degli alberi ed alla messa in sicurezza dei cigli di via Sferracavalli che nei prossimi giorni sarà oggetto di interventi analoghi a quelli effettuati su viale Bonomi.” È stato l’assessore ai lavori pubblici Gino Ranaldi ad entrare nel merito degli interventi effettuati su viale Bonomi e su quelli che interesseranno via Sferracavalli. “Con i lavori – ha sottolineato Ranaldi – su viale Bonomi abbiamo realizzato un intervento radicale molto atteso dalla cittadinanza, riuscendo innanzitutto a ripristinare le necessarie misure di sicurezza su uno dei tratti di strada maggiormente trafficati della città. Viale Bonomi, infatti, è uno dei raccordi principali tra la Casilina Nord ed il centro cittadino su cui gli interventi erano in programma da tempo.
Lavori che sono stati effettuati nel periodo estivo perché è quello durante il quale è possibile, viste le favorevoli condizioni climatiche, realizzare questo tipo di interventi. Come è noto, infatti, più è alta la temperatura, più le condizioni di stesura dell’asfalto risultano ottimali. Adesso, con la stessa metodologia di interventi, inizieranno nei prossimi giorni anche i lavori su via Sferracavalli dove è prevista la scarificatura dell’asfalto esistente prima di procedere al rifacimento del manto stradale. Soltanto così infatti è possibile effettuare lavori di qualità e duraturi nel tempo, fornendo concrete e giuste risposte ai cittadini.”

PRECISAZIONI:

Volevo ricordare al nostro Sindaco che viale Bonomi, inizia dall’incrocio con via G. Di Biasio e finisce all’incrocio con viale Dante, probabilmente in materia di strade cittadine non è molto preparato. Se il lavoro fatto lo possiamo definire “rifacimento”, questo lo lasciamo giudicare a Voi cittadini.

Lascia una risposta