Il semaforo, questo sconosciuto

foto-02

E’ dalla notte dei tempi, che il semaforo all’incrocio tra via G. Di Biasio e Viale Bonomi, non funziona più. Un punto importante della viabilità cittadina, oltretutto molto pericoloso, lasciato senza alcuna sicurezza per le migliaia di veicoli che ogni giorno lo attraversano. Si sono succedute diverse amministrazioni, da quando il semaforo è fuori uso, ma NESSUNA si è mai preoccupata di risolvere il problema. Adesso con l’attraversamento pedonale rialzato, posizionato davanti alla chiesa di San Pietro, la situazione si è aggravata ulteriormente; spesso a causa del forte rallentamento dovuto al passaggio pedonale, si formano lunghe code che arrivano fino all’incrocio dov’è posto il semaforo. Questo punto nevralgico della viabilità all’ingresso della città, andrebbe ormai risolto ripristinando il semaforo o intervenendo in altro modo. Ci auguriamo che il nostro appello, faccia breccia al buon senso degli amministratori, “sempre attenti alle problematiche della nostra città“, sperando che non esca un nuovo “mago”, che riesca a realizzare una rotonda come quella di piazza XV Febbraio.

Lascia una risposta